Giorgia - M’hanno bocciato video

Album: nincs kép
Előadó: Giorgia
Album: Keressük!
Szövegírók: Giorgia
Zeneszerzők: Marco Rinalduzzi
Massimo Calabrese
Kiadó: Keressük!
Stílus: Pop Rock
Címkék: Keressük!
Megtekintve: Ma 4, összesen 245 alkalommal

Beküldő

Zaton

Pontszám: 218 979

Dalszöveg

Vabbè vabbè
vabbè vabbè
che mattina fredda sarà giugno
ma alle 7 meno un quarto io c’ho freddo
gli esami non li fanno mai di sera
che caffè schifoso sarà buono
ma alle 7 meno 5 io c’ho sonno
potevo andare a letto un poco prima
esco piano piano non ti sveglio
giran tutti male stamattina
guarda già che traffico ho trovato
ma è il momento tocca proprio a me
(m’hanno bocciato)
oh mamma mia, non mi succede proprio mai
(m’hanno bocciato)
potevo mettere la minigonna capirai
(m’hanno bocciato)
come la racconto, come mi defendo se
(m’hanno bocciato)
vabbè vabbè vabbè
che figura nera che vergogna
gli ho trovati tutti lì erano brutti
gli esami è brutti e brutto è chi li fa, tiè
giacca e la cravatta tutti scuri
già alle 8 meno 5 erano veri
sembrava un sogno eppure era realtà
esco piano piano non li guardo, no
giran tutti male stamattina
io che non so più dove guardare
è meglio correre scappare via
(m’hanno bocciato)
oh mamma mia, non mi succede proprio mai
(m’hanno bocciato)
potevo mettere la minigonna capirai
(m’hanno bocciato)
come la racconto, come mi defendo se
(m’hanno bocciato)
(m’hanno bocciato)
oh mamma mia, non mi succede proprio mai
(m’hanno bocciato)
potevo mettere la minigonna capirai
(m’hanno bocciato)
come la racconto, come mi defendo se
(m’hanno bocciato)
deve un pò studiare che le manca musicalità
(m’hanno bocciato)
forse è l’emozione signorina però qui non va
(m’hanno bocciato)
certo se riesco a uscire qui non ci ritorno più
come la racconto dove mi nascondo se
(m’hanno bocciato)
oh mamma mia, non mi succede proprio mai
(m’hanno bocciato)
potevo mettere la minigonna capirai
(m’hanno bocciato)
come la racconto, come mi defendo se
(m’hanno bocciato)
m’hanno bocciato a me, m’hanno bocciato
cha andavo così bene a scuola
alla maturità io 60 ho preso, 60
e m’hanno bocciato maledetti quant’erano brutti
eppure io sapevo tutto, m’hanno bocciato
vabbè, e non va bene mica tanto
no no …
 
Hozzászólás írásához kérjük jelentkezz be!

Zeneszöveg hozzászólások

Te vagy a kiválasztott!
Te

Még egy hozzászólás sincs, tökéletes alkalom, hogy írj valamit!

© 2019 - Zeneszöveg.hu Kft. - Minden jog fenntartva.
Kedves Látogatónk!

A Zeneszöveg.hu oldal teljes értékű használatához minimum Internet Explorer 8 vagy Google Chrome v8.0, illetve Mozilla Firefox 4.0 böngésző ajánlott. Az alábbi linkeken elérhetők a legfrissebb változatok.

Amennyiben korlátozott lehetőségekkel folytatni kívánod a böngészést oldalainkon, kattints a TOVÁBB gombra.

Tovább